Dlaczego Drutex
YouTube
Home page » Attualità » Attualità 2015 » Andrea Pirlo nell’intervista Social Media della ditta DRUTEX 2015/07/20

Andrea Pirlo nell’intervista Social Media della ditta DRUTEX

Nell’intervista, che si articola in due fasi, i tifosi potranno pubblicare le loro domande in forma di commenti sotto la voce corrispondente sul profilo aziendale Drutex su Facebook. Alcune di queste domande con le relative risposte saranno successivamente pubblicate  sul sito web DRUTEX.

Alle domande dei fan hanno già risposto il centrocampista del Borussia Dortmund Jakub Błaszczykowski e il capitano della squadra che è attuale campione del mondo Philipp Lahm. Ora tocca alla stella della Juventus, Andrea Pirlo.

Buona lettura!

 

Patrick Kopaczel:

Qual’è stato il momento più bello e più brutto della sua incredibile carriera?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Partick, il momento più bello della mia carriera è stata sicuramente la vittoria al campionato del mondo nel 2006; il momento peggiore la sconfitta nella finale di Champions League contro il Barcellona un mese fa.

 

 

 

 

Patrick Kopaczel:

Chi è il tuo idolo?

 

 

Andrea Pirlo:

Uno dei miei idoli è Roberto Baggio. Ho avuto l'onore di giocare con lui in Brescia Calcio 1911.

 

 

 

 

Jakub Świtek: 

A che cosa ti fa pensare la Polonia?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Jakub, ho tanti ricordi meravigliosi associati con Karol Wojtyla. Ma è grazie all’azienda DRUTEX che sto conoscendo meglio la Polonia.

 

 

 

 

Krzysiek Janowicz: 

Quale sarà il prossimo titolo che conquisterai e con quale squadra avremo l’onore di guardarti?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Krzysiek, cercherò di vincere il campionato MLS con la mia squadra: New York City FC.

 

 

 

 

Mateusz Pudrzyński: 

Che cosa hai provato in Germania nel 2006 quando Fabio Grosso ha cambiato il calcio  di rigore decisivo nel titolo del Campione del Mondo?
 

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Mateusz, dopo uno stress incredibile – un'esplosione di gioia e di eccitazione. È stata una bella sensazione.

 

 

 

 

Wojtek Brzuzy:

Cosa ne pensi della ricerca di talenti nei cortili?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Wojtek, credo che il talento sia innato - indipendentemente dal fatto che si sta giocando nel cortile o al club. Nello stesso tempo è importante allenarsi sempre e crescere continuamente.

 

 

 

 

Wojciech Szmyt: 

Sei una persona fantastica. Ho letto la tua biografia - un bel libro. Penso che si possa imparare molto da te - sul calcio e sulla vita. Ho una domanda per te: come gestisci la paura? Quali sono le situazioni che richiedono coraggio, secondo te? Non ho avuto l'opportunità di farti gli auguri per il compleanno, allora "tanti auguri Andrea Pirlo!"

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Wojciech, quando la vita ti mette davanti ad una situazione difficile senti la paura, devi reagire con coraggio e trovare un modo per superare le difficoltà.

 

 

 

 

 

Waldek Górny: 

Quale dei due club – AC Milan o Juventus - è più importante per te e dove si gioca il migliore calcio?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Waldek, ogni squadra con la quale giochi deve essere importante per te. Parliamo di due ottime squadre e io o avuto l’onore di giocare con entrambe, ho avuto i miei successi e non dimenticherò mai questi tempi meravigliosi. 

 

 

 

 

Daniel Kolwas: 

Quali sono i tuoi progetti per il futuro - Che cosa hai intenzione di fare quando avrai finito la carriera calcistica?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Daniel, tra poco inizierà la mia avventura nella MLS. Ecco perché continuo a concentrarmi sulla mia carriera da calciatore e non penso troppo a quello che succederà dopo. 

 

 

 

 

Rosana Matos: 

C’è qualcosa che ti manca nella vita?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Rosana, sono un uomo felice, perché finora ho realizzato tutti i miei sogni. Ecco perché non sento che qualcosa manchi nella mia vita.

 

 

 

 

Hubert Hęciak LP: 

Come lavori sulla tua tecnica? È possibile migliorare le abilità di segnare i goal?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Hubert, allenamento, allenamento… e ancora una volta allenamento.

 

 

 

 

Paweł Zawadzki: 

Secondo te chi è attualmente il miglior giocatore del mondo?

 

 

Andrea Pirlo:

Credo che in questo momento i migliori giocatori del mondo siano Messi e Cristiano Ronaldo.

 

 

 

 

Mateusz Wasil: 

Qual è il miglior vino che hai assaggiato e puoi consigliare?

 Andrea Pirlo:

 Ciao Mateusz, chiaramente quello fatto da me

 

 

 

Maciej Ziółkowski: 

Per quanto tempo pensi di giocare ancora professionalmente a calcio?

 

 

Andrea Pirlo:

Ciao Maciej, per adesso non ci penso proprio di andare in pensione. Penso che mi fermerò quando smetterò di sentire l'ambizione per giocare.”


+48 59 822 91 01

+48 59
822 91 04


Infolinia: 0 801 67 67 87