Dlaczego Drutex
YouTube
Home page » Per Cliente » Guida » Salute e bilancio familiare sotto controllo – finestre a risparmio energetico

Salute e bilancio familiare sotto controllo – finestre a risparmio energetico

Una montagna di neve e l’aria gelida – quint’essenza dell’inverno... In questi tempi tutti cerchiamo la possibilità di riscaldarci e corriamo a casa nella speranza di trovare un piacevole tepore. Nello stesso tempo, considerando i crescenti costi di riscaldamento,  siamo consapevoli che questo piacere costa.

Come non farci rovinare l’umore dalle bollette di riscaldamento alte, evitare che questa spesa ci impedisca di godere appieno il calore delle nostre case?
La soluzione è molto semplice. Bisogna ridurre le perdite di calore, investire in maniera ragionevole scegliendo per le nostre case i sistemi ad alta efficienza energetica che ci garantiranno il comfort nelle giornate fredde, ma anche  bollette più basse. Una grande quantità di calore fuoriesce dalla nostra casa attraverso le porte e finestre. Di conseguenza, per raggiungere una temperatura confortevole negli interni, cioè intorno ai 20°C, dobbiamo riscaldare di più.


Secondo il sondaggio dell’opinione pubblica intitolato „Regolazione della temperatura in casa”, condotto a settembre 2011 da SMG/KRC all’interno della campagna educativa „Ogni grado è importante”, oltre il 90% del polacchi dichiara di essere consapevole del legame esistente tra la temperatura in casa ed il comfort abitativo e la salute dei bambini. Nello stesso tempo la ricerca dimostra che solo un proprietario su due pensa di avere pieno controllo sulla temperatura a casa sua, e l’87 % degli intervistati e’ interessato alle soluzioni che consentono di abbassare le bollette di riscaldamento. Qual’è la conclusione? È evidente che cresce l’interesse dei polacchi nei confronti dei sistemi a risparmio energetico e di conseguenza gli infissi ad alta efficienza energetica vengono scelti in maniera più consapevole. L’unico dubbio che rimane è il seguente – sappiamo cosa esattamente vuole dire finestra a risparmio energetico, conosciamo i reali vantaggi che ne risultano?


„Il criterio di risparmio energetico nel caso delle finestre si basa sui parametri termici,  soprattutto sul valore che definisce la trasmittanza termica dell’infisso. Più basso e’  il coefficiente Uw, minore sara’ la perdita di calore.”– dice Bogdan Gierszewski, Direttore di Produzione, DRUTEX S.A

 

Il valore massimo del coefficiente di trasmittanza Uw per la finestra, stabilito dalla legge, è attualmente 1,7-1,8 W/(m2K). Va notato, tuttavia, che gli infissi con questi parametri causeranno una significativa „fuga” di calore dalla casa, facendo dimagrire anche i nostri portafogli.  Per questo motivo i produttori di serramenti competono tra di loro per elaborare nuovi prodotti con  prestazioni sempre migliori, garantendo al cliente anche  bollette di riscaldamento più basse. 


 „La perdita di energia dipende, tra l’altro, dalla differenza di temperature tra l’interno e l’esterno, sia d’estate che d’inverno. Molta energia si disperde a causa delle fughe attraverso le finestre. Siamo in grado di ridurre notevolmente gli sprechi energetici investendo in infissi con buoni coefficienti di trasmittanza termica, come il nostro nuovo sistema IGLO ENERGY con un innovativo sistema di guarnizioni in EPDM espanso, con  coefficiente di trasmittanza termica Uw di appena 0,6 W/(m2K)*. Il detto coefficiente supera quasi del 100% il valore richiesto in Polonia. Abbiamo la certezza di avere nella nostra gamma di prodotti  finestre moderne e tecnologicamente avanzate, dal momento  che la soluzione da noi applicata non ha precedenti nel mondo dei serramenti in PVC.” – aggiunge Bogdan Gierszewski.

 

La finestra a risparmio energetico è un insieme di elementi, tra cui i vetri, i quali acquisiscono un’importanza speciale se consideriamo il fatto che l’immissione d’aria fredda d’inverno e d’aria calda d’estate all’interno delle nostre case avviene in genere attraverso il vetro. La soluzione più comune è quella di utilizzare i vetri termoisolanti, nei quali le lastre di vetro sono separate da un distanziatore e lo spazio interno riempito di gas pregiato - argon. Nelle finestre in plastica l’efficienza energetica si associa alla forma ottimale del profilo e alla giusta quantità di camere. Grazie alla giusta struttura del profilo la finestra è resistente agli agenti atmosferici, mentre l’utilizzo di materiale non riciclato garantisce la sua lunga durata.  Per questo nella produzione di finestre utilizziamo esclusivamente  materiale vergine, per assicurare la loro resistenza ed infallibilità. Un ruolo significativo spetta anche alle guarnizioni, anche se la loro influenza diretta sul coefficiente di trasmittanza termica è limitata. La funzione delle guarnizioni è quella di unire ermeticamente l’anta e il telaio limitando il passaggio d’aria fredda, per esempio nel caso di forti raffiche di vento.


Di conseguenza, DRUTEX anticipando la richiesta del mercato, ha elaborato il sistema IGLO ENERGY, provvisto di una guarnizione centrale in EPDM espanso che garantisce i migliori coefficienti di trasmittanza termica, tenuta all’acqua e permeabilità all’aria.


„IGLO ENERGY ha rivoluzionato i parametri di  tenuta all’acqua, permeabilità all’aria e resistenza al vento. Nella categoria più complicata, vale a dire quella della tenuta all’acqua,la finestra ha ottenuto un  risultato pari a risultato 1200 Pa, il che conferma le sue ottime prestazioni relativamente alla tenuta della finestra in tutte le condizioni atmosferiche, incluse forti piogge. Va sottolineato che la tenuta all’acqua rappresenta la maggiore sfida per i produttori di infissi, è il parametro  piu’ di ogni altro indicativo della qualità del prodotto.  Inoltre, DRUTEX offre di serie nel nuovo sistema  IGLO ENERGY i vetri di nuova generazione con  rivestimenti basso-emissivi che soddisfano tutti i requisiti di risparmio energetico al massimo livello, con coefficiente di trasmittanza termica fino a Ug=0,3W/(m²K)! I vetri con ottimi coefficienti di trasmittanza termica consentono anche di creare le più ricercate composizioni di vetrate.”- sottolinea Bogdan Gierszewski.


Tutti desideriamo il calore e  bollette di riscaldamento basse. Tutto questo, però, è risultato di una scelta ragionevole da parte dei consumatori consapevoli. Per questo motivo è importante, prima di acquistare i serramenti, informarsi sul venditore, verificare che sia in possesso di tutti i certificati e soddisfi tutti i  parametri relativi al risparmio energetico dichiarati dal produttore. Gli infissi a risparmio energetico ci aiutano a prenderci cura dei nostri bilanci familiari, ma anche della salute nostra e dei nostri cari, visto che si tratta anche di assicurare la temperatura ottimale negli ambienti.


La temperatura ottimale dipende da molti fattori, tra cui – la stagione dell’anno, l’età o lo stile di vita. Per fare un esempio, d’estate sopportiamo meglio le temperature più elevate,  mentre d’inverno consideriamo sufficiente la temperatura interna che ruota intorno ai 18-21°C. Le temperature più alte sono più adatte per le donne, bambini e persone anziane.
È importante anche il fatto che la temperatura dovrebbe essere adattata allo stile di vita e al tipo di ambiente motivo per il quale nelle camere dei bambini si raccomanda di mantenere la temperatura intorno ai 21°C  mentre in cucina, dove la temperatura aumenta per esempio durante la cottura, intorno ai 19-20 °C. Nello stesso tempo bisogna ricordare che dormire troppo a lungo in una stanza calda provoca malessere e stanchezza, per cui si consiglia di mantenere la temperatura intorno ai 17-19 °C. Il bagno, secondo gli esperti, dovrebbe essere l’ambiente più caldo, con  temperatura fino a 25°C.


L’impatto delle temperature sulla nostra salute è enorme. Di conseguenza, è fondamentale non perdere la giusta temperatura dell’ambiente per colpa delle finestre. Gli infissi oggi svolgono molte funzioni importanti, tra cui quella di trattenere il calore in casa.  Salvaguardano non solo il calore, ma anche benessere, sicurezza e salute. La tecnologia avanzata consente di migliorare continuamente le soluzioni, adattandole alle esigenze dei clienti. Per questo non si può sottovalutare l’importanza della finestra e  la scelta di un adeguato sistema dovrebbe essere preceduto da una profonda analisi sia del prodotto che del produttore, per verificarne la sua affidabilità, esperienza ed onestà.  Dopo tutto, gli infissi influenzeranno la nostra salute per anni, vale dunque la pena  scegliere il prodotto migliore!


*per  finestra di dimensioni 1230mm x 1480mm il CSI in Repubblica Ceca, per ulteriori informazioni consultare il sito www.drutex.eu