Consigli

Come scegliere la migliore porta

La porta d'ingresso non è solo un elemento tecnico molto importante dell'edificio, ma anche il biglietto da visita di ogni casa.  Quindi non deve essere solo bella, ma deve anche soddisfare le nostre aspettative in termini di insonorizzazione, efficienza energetica e sicurezza.

La buona porta d'ingresso offre privacy e sicurezza nonché protegge dalle condizioni esterne, dall'umidità, dal rumore, dal vento e da altri fattori che influenzano la nostra vita quotidiana. Le porte d'ingresso sono di solito in PVC, legno o alluminio. Ovviamente, ognuno di questi materiali ha caratteristiche leggermente diverse.

I classici, cioè il legno

Per i sostenitori delle porte d'ingresso tradizionali, il legno è il materiale più adatto per la porta. Molte persone considerano questo materiale come un classico, evocando anche sentimenti nostalgici. Sono caratterizzati da eccellenti parametri di isolamento termico e acustico.

Le porte di legno possono essere realizzate in una grande varietà di colori. Inoltre, possono essere dotati di una striscia di alluminio per proteggere dai raggi UV e dall'acqua piovana, come nel caso del sistema Softline 68 della ditta Drutex.

Facilità di trattamento o PVC

Per molti clienti, le porte non solo devono essere belle e performanti in termini di efficienza energetica o isolamento acustico, ma devono anche essere facili da mantenere. Le porte in PVC sono certamente la buona opzione in questo caso. L'acqua scorre letteralmente via da loro e qualsiasi tipo di sporco può essere solitamente rimosso con un semplice panno e del sapone.  

Quando comprate la porta d'ingresso in PVC, chiedete al venditore di che tipo di ferramenta è dotata. Questo è importante nel contesto della sicurezza del nostro appartamento o della nostra casa contro i furti. Questo è il caso, per esempio, delle porte  Iglo 5 e Iglo Energy della ditta Drutex.

Alluminio indistruttibile

Negli ultimi anni, le porte in alluminio sono diventate sempre più popolari. Questo materiale leggero è sia il più durevole che il più resistente. È estremamente resistente alle condizioni atmosferiche e, inoltre, lo sporco può essere facilmente rimosso da esso. La tecnologia utilizzata nel processo di applicazione degli strati di vernice protegge dalla corrosione, garantendo la durata a lungo termine.

Tuttavia, poiché l'alluminio è un buon conduttore di suono e temperatura, tali porte dovrebbero essere dotate di inserti e guarnizioni speciali. Un buon esempio di porta in alluminio ottimamente isolata è quella prodotta dalla Drutex nel sistema MB-86SI. Questo sistema comprende un intervallo termico in poliammide rinforzato con fibra di vetro, che garantisce parametri molto buoni anche dopo anni di utilizzo.

Riassunto

Quando scegliamo la porta dobbiamo fare la scelta che riguarda il materiale di cui deve essere fatta, le funzioni che deve svolgere, la sua attrezzatura – compresi i sistemi intelligenti di apertura e chiusura tramite smartphone o tablet, e naturalmente le qualità estetiche del prodotto. Dovremmo anche prestare attenzione all'esperienza del produttore ed ai certificati ed attestati posseduti dalle porte offerte. In questo modo, il prodotto acquistato ci servirà per anni, mentre soddisfa le nostre aspettative in termini di qualità e comfort di utilizzo.  

Ti stanca il rumore dalla strada o dal cortile? La giusta scelta di finestre può essere un aiuto!

Vedi anche

Una buona finestra non è tutto. Cosa fare con l'installazione?
Quando decidiamo di acquistare delle finestre prestamo attenzione a molti fattori diversi...
Prywatność i skuteczna ochrona przed słońcem
Nie tylko w krajach południowych niebawem zaczną się upały