Consigli

Giardino d’inverno – un metodo per sfruttare ogni raggio di sole

Nelle regioni caratterizzate da lunghi periodi freddi, molte persone sognano di possedere un giardino d’inverno. Esso, infatti, può trasformarsi in un’oasi verde, capace di farci vivere l’atmosfera estiva anche nelle giornate invernali.  Inoltre, questa soluzione ci permette di ampliare i nostri spazi. Annesso all’abitazione (ad es. a lato del salone), ne costituisce un prolungamento naturale, arrivando a formare, con le grandi vetrate, un’immagine panoramica che decora ulteriormente gli interni. Nei giardini d’inverno, solitamente, viene organizzata una zona destinata al relax, con un comodo divano o una poltrona, insieme alla libreria con i volumi preferiti.  Altre persone decidono di utilizzare questo spazio come sala da pranzo, mentre i più attivi vi organizzano piccole palestre casalinghe. Grazie all’uso delle finestre scorrevoli o apribili a battente, il giardino d’inverno – in primavera e in estate – può trasformarsi facilmente in terrazzo. Tuttavia, la funzione principale di questa struttura consiste nel prolungare al massimo il periodo di fruizione del sole, permettendo di sfruttare ogni singolo raggio.

– “Un giardino d’inverno ben progettato e realizzato è caratterizzata da un elevato risparmio energetico. Ciò è dovuto al fatto che i giardini d’inverno sono realizzati con elementi provvisti della cosiddetta separazione termica, in grado di mantenere un basso coefficiente di trasmittanza termica.  Ciò li differenzia da aranciere, serre e verande, che da questo punto di vista sono soluzioni decisamente meno economiche” – spiega Mirosław Furtan, direttore Drutex S.A. per la produzione.

La chiave per garantire il rispetto delle proprietà di risparmio energetico da parte del giardino d’inverno consiste nella collocazione e nella scelta adeguata di profili e vetri.

È consigliabile progettare il giardino d’inverno in luoghi ben soleggiati. L’esposizione a sud ci garantirà la possibilità di goderci il sole per tutta la giornata. L’esposizione a ovest, invece, ci consentirà di ammirare il romantico gioco di luci del tramonto, quando il sole scompare all’orizzonte.

“Al momento della scelta dei profili e dei vetri, è bene scegliere prodotti caratterizzati dai parametri migliori, ossia quelli con un basso coefficiente di trasmittanza termica. In questo modo potremo aumentare al massimo i vantaggi derivanti dalla presenza della luce diurna, sfruttando appieno le sue caratteristiche naturali” – consiglia Mirosław Furtan.  Una soluzione di questo tipo è costituita dal moderno sistema MB-WG 60 prodotto dall’azienda Drutex. Tale sistema è costituito da profili in alluminio con barriera termica. Essi - aspetto alquanto importante - sono compatibili con gli altri sistemi per finestre realizzati, ad esempio, in PVC, alluminio e legno. Il prodotto potrà essere corredato con vetri dagli svariati parametri, adeguati alle nostre necessità (ad es. a maggiore isolamento acustico, temperati, sicuri, antieffrazione, ornamentali o antisole).  Il telaio, nella versione standard del sistema, è offerto in acciaio zincato.  Tuttavia, esiste la possibilità di adottare il telaio Swisspacer Ultimate in tre versioni cromatiche diverse. I giardini d’inverno realizzati nel sistema MB-WG 60 possiedono anche una guarnizione termopolimerica EPDM aggiuntiva, che contribuisce al miglioramento dei parametri di risparmio energetico.

Per concludere, vale la pena di segnalare il fatto che, ai sensi delle norme attualmente vigenti del diritto edilizio polacco (Art. 29 punto 1 della legge del 7 luglio 1994 “Diritto edilizio”, G.U. “Dziennik Ustaw” del 2007, n. 191, voce 1373, testo unico G.U. “Dziennik Ustaw”  del 2019, voce 1186), la realizzazione di un giardino d’inverno di superficie non superiore a 35 m² non richiede il permesso di costruzione. Per godere del sole durante tutti i mesi dell’anno, tuttavia, dobbiamo segnalare la nostra intenzione all’ufficio competente.

 

Il risparmio energetico comincia dal vetro.

Vedi anche

Il risparmio energetico comincia dal vetro.
Che vetro scegliere per le proprie finestre? In cosa si differenziano le varie opzioni? Che tipo di vetrocamera è più adatto alle mie esigenze?
Manutenzione delle finestre in vista delle festività natalizie
Le finestre pulite portano con sé molti vantaggi: la bellezza circostante e la luce non offuscate da aloni o tracce di sporco.
L’installazione di finestre adeguate aiuta nella lotta contro lo smog
Con l’arrivo dell’inverno e l’accensione degli impianti di riscaldamento ci troviamo costretti ad affrontare nuove sfide.