• Digita ciò che stai cercando
 
Finestre appropriate, la soluzione per risparmiare in inverno

Finestre appropriate, la soluzione per risparmiare in inverno

Una finestra che non assicura una tenuta sufficiente può causare una perdita pari a fino il 30% dell'energia consumata e di conseguenza può portare a bollette molto più alte durante la stagione invernale. A fronte di un aumento dei problemi legati allo smog, la tenuta delle finestre non è solo una questione di risparmio, ma anche di salute. Di seguito potete trovare tutte le caratteristiche da prendere in considerazione durante la scelta delle finestre, in modo che durante le ondate di freddo possiate godere non solo del comfort della vostra casa, ma anche di bollette più basse e aria più pulita.

Una buona guarnizione è essenziale

La tenuta delle finestre viene espressa mediante la classe di permeabilità all'aria, indicata nella descrizione delle loro caratteristiche. Parametri così elevati sono stati raggiunti grazie ad una costruzione ottimale del profilo e all'innovativo sistema di guarnizioni, associato all'impiego di guarnizioni realizzate in schiuma espansa EPDM  a base di gomma naturale. Questo tipo di guarnizioni sopportano in modo eccellente le mutevoli condizioni meteo, dalla pioggia al gelo, passando per il caldo. Le guarnizioni in EPDM assicurano una lunga durata nel tempo indipendentemente dalle temperature a cui vengono sottoposte sopportano un’escursione termica di oltre 140 gradi, da -40 fino a oltre 100 gradi C°.

Coefficiente di trasmittanza termica (Uw)

Il valore di questo coefficiente dipende, tra l'altro, dallo scambio termico in corrispondenza del vetro e del telaio, nonché dalla superficie totale della finestra. Più il coefficiente Uw è basso, minore sarà la quantità di calore che la finestra lascia passare. Un esempio di finestre con una permeabilità minima sono i modelli della serie Drutex IGLO, per i quali questo coefficiente può corrispondere a solo 0,6 W/(m2K), il suo valore dipende dunque dalle dimensioni della finestra. Le finestre Drutex IGLO inoltre sono dotate di vetrocamere con rivestimenti a bassa emissività, soluzione che aumenta ulteriormente l'efficacia per quanto riguarda la conservazione dell'energia.

Scegli una ferramenta resistente

Una corretta termoregolazione dipende anche dalla ferramenta. Si consiglia di scegliere delle finestre dotate di braccio limitatore con funzione di micro-ventilazione. Questo significa che d'inverno non dovremo aprire le finestre per permettere l'accesso dell'aria all'interno dei locali, ciò tra l'altro consentirà di ridurre al minimo la penetrazione di polveri “sporche”. Questa soluzione inoltre riduce le perdite di calore dovute al ricambio dell’aria.

Desideri risparmiare? Installa degli avvolgibili

Per evitare perdite di calore durante la stagione invernale può essere inoltre d'aiuto l'installazione di avvolgibili esterni, che creano un’ulteriore barriera contro le basse temperature. Nello spazio tra il vetro e l'avvolgibile si accumula dell'aria calda, che costituisce una zona intermedia e consente di ridurre la penetrazione del freddo all'interno e la fuoriuscita di calore verso l’esterno. Pianificando l'installazione di avvolgibili, è auspicabile affidarsi a prodotti offerti da produttori collaudati e realizzati con materiali di alta qualità. Inoltre è possibile investire in avvolgibili comandati mediante telecomando, tablet o smartphone, soluzione che consentirà di aumentare il comfort di utilizzo.

Automazione domestica

Una gestione efficiente del calore domestico durante la stagione invernale richiede anche coerenza nel rispettare i principi di efficienza energetica. Se in uno dei locali della nostra casa chiudiamo completamente le finestre, mentre in un altro le lasciamo aperte, il calore in ogni caso tenderà a fuoriuscire, con un conseguente aumento delle bollette domestiche. Se abitiamo in una casa di superficie elevata, spesso non controlliamo in quale posizione si trovano le finestre o gli avvolgibili in un determinato momento,  per questo motivo vale la pena di prendere in considerazione l'automazione di finestre, porte e avvolgibili. È possibile farlo installando dei serramenti equipaggiati con il sistema TaHoma Somfy, che consente il controllo di porte, finestre e avvolgibili tramite smartphone, tablet o PC. Grazie a questo sistema potremo programmare accuratamente il loro tempo di apertura e di chiusura, controllare la posizione delle finestre o degli avvolgibili in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Il sistema può essere integrato anche con altri dispositivi domestici che funzionano  con la tecnologia home control.

Le finestre sono uno degli elementi più importanti della casa, perché una volta installate verranno utilizzate per molti anni a venire. Pertanto vale la pena di investire una somma maggiore e puntare su un modello affidabile, ad alta tenuta ed efficienza energetica, considerando i vantaggi in termini di risparmio futuro, salute e comfort  per tutti gli abitanti della casa durante l'inverno. 

Vedi anche
latest