Attualità

DRUTEX ancora partner del Galà del settimanale „Calcio”

2016/02/02

Sabato 6 febbraio, presso l’hotel Hilton di Varsavia, si terrà la 43esima edizione del Galà del settimanale "Calcio", uno degli eventi più importanti e prestigiosi nello scenario del calcio polacco. DRUTEX, che da tempo è sostenitore dello sport e ha scelto come testimonial i calciatori di fama internazionale Andrea Pirlo, Philipp Lahm e Jakub Błaszczykowski, si riconferma anche quest’anno partner principale di questa grande festa del calcio. Come da tradizione, il momento clou della serata sarà la consegna dei premi ai giocatori, agli allenatori e alle migliori squadre, che si sono distinti nell’ultimo anno.

Il galà del settimanale "Calcio" rappresenta da anni uno degli eventi più importanti nel calendario calcistico polacco e si pone come obiettivo la scelta dei migliori tra i migliori. Proprio seguendo questa direzione, durante la cerimonia, saranno selezionati i vincitori in otto categorie: Giocatore dell’Anno, Allenatore dell’Anno, Scoperta dell’Anno, Squadra dell'Anno, Straniero dell’Anno, Miglior Giocatore dell’Anno della Serie (maybe here a specification is left), Miglior Giocatore dell’Anno della Serie A e, per la prima volta nella storia del concorso – Migliore Calciatrice dell’Anno. Altra novità di quest’edizione sarà l’assegnazione del premio Giocatore dei 60 anni, in occasione  60° anniversario del galà.

All'evento, spesso assimilato agli Oscar del calcio, ogni anno partecipano ospiti illustri, tra cui stelle del calcio polacco attuali e del passato, selezionatori della nazionale polacca, allenatori del campionato e i più importanti attivisti del nostro calcio, con il presidente della Federazione Calcistica Polacca Zbigniew Boniek in prima linea.

"Già da diversi anni DRUTEX è partner del Galà del settimanale "Calcio". Sosteniamo sempre con grande entusiasmo questa festa del calcio polacco, perché siamo convinti che i migliori, ovvero coloro che nel corso dell’anno si sono guadagnati la fiducia e il riconoscimento dei tifosi in Polonia e all'estero, debbano essere premiati. Il calcio è uno sport bellissimo, che ruota intorno ai valori di fair play, onestà, determinazione, che sono molto importanti anche per noi. Per questo motivo collaboriamo con icone del calcio mondiale come Lahm, Pirlo e Błaszczykowski, che sono ormai da diversi anni nostri testimonial del marchio. Si tratta di calciatori di fama internazionale ma ci sono campioni anche in Polonia, dove ogni anno sentiamo parlare di nuovi successi e talenti emergenti. Riteniamo giusto premiare le nostre stelle nazionali e dare rilievo ed importanza ai successi da loro ottenuti."- afferma Adam Leik, direttore marketing presso la società DRUTEX.

Da 13 anni DRUTEX è anche sponsor della squadra locale di serie A DRUTEX-Bytovia Bytów, di cui fino a poco tempo fa è stato allenatore Paweł Janas, ex allenatore della nazionale polacca. Attualmente la squadra lotta per i nuovi obiettivi con Tomasz Kafarski. Da anni promuoviamo il calcio tra i bambini e gli adolescenti. Lo sport, in particolare il calcio, s’inscrive nella strategia di sviluppo della società.



L’evento sarà trasmesso in diretta della rete Polsat Sport.

La nuova campagna pubblicitaria europea DRUTEX
Diamante Forbes per DRUTEX

Vedi anche

Drutex sostiene l’e-sport
Drutex è diventata partner del torneo e-sportivo dedicato al videogioco Counter Strike: Global Offensive, tenutosi a Bytów nei giorni 1-2 giugno di quest’anno fa i complimentiai vincitori! 
Drutex tra i marchi polacchi più affermati
Drutex è la sola azienda del settore ad aver ricevuto il titolo di Marchio Premium Brand per l’Eccellente Reputazione nell’ambito dell’unico progetto sul mercato polacco dedicato allo studio della reputazione dei marchi come fattore di apprezzamento da parte dei consumatori.
Drutex si ritira dagli sponsor del Drutex-Bytovia, la squadra del campionato polacco di serie B
Il 21 maggio 2018, Drutex ha disdetto il contratto di sponsorizzazione della MKS Drutex-Bytovia, comunicando contemporaneamente la propria intenzione di continuare a sostenere il settore giovanile del club, che svolge la propria attività nell'ambito della scuola calcio.